La famiglia Ronchini ha particolare cura per la cucina e l'attenzione ad utilizzare i prodotti locali e la proposta di ricette genuine che spesso i nostri Ospiti non hanno mai gustato prima. Di seguito Vi diamo alcuni "assaggi" di piatti che in passato hanno sfamato la gente di Rendena nei periodi pi¨ difficili, quando il turismo non era ancora arrivato e che oggi sono invece prelibatezze che distinguono la nostra ospitalitÓ e ricordano le tradizioni.
 


"La strinadina"
E' un piatto a base di pane vecchio, olio di oliva, zucchero e buon vino.
Era la prima colazione per chi doveva affrontare dure giornate di lavoro in montagna.

"La pulenta smaltada"
Veniva cucinata in occasione della "pesa del latte" in malga.
E' un delizioso incontro tra la nota polenta e la ricotta fresca dei pascoli rendenesi (la "poina").

"Gli omelet"
In estate si preparavano le marmellate con i frutti del bosco che poi, durante il lungo inverno, venivano spalmate sugli omelet cucinati con uova fresche e gustati con una bella tazza di caffelatte.